Category: festival 2018

Martina Mauro

SQUISITO: non-erbario visionario. Una ricerca grafica e visiva su alcune delle erbe spontanee, eduli e non, dell’estrema Calabria Meridionale, precisamente nel territorio reggino, a Cataforìo. ‘Ritratti vegetali’ di…

DOG FOOD

DOG FOOD is a photo Magazine combining archival material mixed with a dash of cynicism and humor. The dog was the symbol of the Greek Cynics. The Dogfood…

Isacco Emiliani

PREHISTORIC NORWAY – Volume Due | Arctic Visions Prehistoric Norway, il secondo volume di Arctic Visions. Un viaggio nel tempo. Dalle luci dorate del mattino che mostrano il…

Anna Block

Anna Block www.annablock.ru Anna Block is a photography-based artist from Russia. She studied at Moscow State University of Culture and Arts (Russia) and Jan Evangelista Purkine University (Czech…

Massimiliano Perasso

 Down to the Water from Massimiliano Perasso on Vimeo. Massimiliano Perasso – 1980. After studying at La Sapienza university in Roma he decides to dedicate himself to…

Elena Morosini

Fanzine creata nell’inverno 2018. È una combinazione o miscuglio di scatti uniti tra loro da un unico suono… il più equilibrato… il Nero!

Provoked Frame

Provoked Frame è nato a Lodi nel 2017 ed è formato da Cristiano Guida e Luigi Mazzucchi. Due visioni fotografiche affini che si completano a vicenda nella realizzazione di progetti caratterizzati spesso da una elevata istintività e un bianco e nero viscerale.

Nick Tauro Jr.

Nick Tauro Jr. is a photographer based in Albuquerque, New Mexico, USA. He is a graduate of New Jersey City University and was an invited attendee at the…

Cunegattì & Venerandì

Cunegattì & Venerandì è un collettivo di due artisti italiani che utilizzano fotografia e scrittura creativa per produrre fanzines e stampe fotografiche. È una collaborazione iniziata con una corrispondenza fotografica sui rifiuti urbani, invocazione alla bellezza e specchio della società, che ha dato vita a un blog e ad un primo fanzine.

Otto Publishing

il selfie è una pratica fotografica molto in voga nei nostri giorni. in questa maniera vuole essere una riflessione, su cio che puo creare la macchina fotografica, quando…

Zeynep Sıla Demircioğlu | Buluntu

I’m Zeynep Sıla, a multi-disciplinary artist from Turkey. I’m currently living in Hamburg, Germany. My zine “Buluntu” is created with found, ownerless documents such as love letters, recipes, photographs, tickets, curses, to do lists etc. I find them from streets and flea markets.

Camille Carbonaro | Macaronibook

Identità, memoria e auto-costruzione sono i temi: fotografia e ricerca del modello narrativo sull’evoluzione sociale. Per questo, la modifica e la reinterpretazione delle immagini (collage, ricamo, immagine modificata, archivi …) scandiscono il suo approccio. I suoi progetti sono un rapporto armonioso tra carta e immagini. L’oggetto del libro è una metafora tra memoria e ricordo; un oggetto che rimane ed è trasmesso, punto centrale del suo lavoro

Herbarium Recordationis

Tramite la ripresa della forma dell’antico erbario, questa raccolta fotografica accompagnata da testi e illustrazioni, intende celebrare il ricordo di persone scomparse. A ognuno è associato un fiore e un oggetto particolarmente caro. Memorie ed emozioni preziose raccolte in piccoli oggetti di carta da aprire, toccare, vivere.

Caravanbook

Caravanbook is an independent publishing house specialized in travel photobooks, but our books are not travel guides, they are tributes to places we love. We publish our first…

Lisa Publish

BUT I LOVE YOU | Santolo Felaco, Gian Marco Sanna Graphic Designer: Rosario Di Vincenzo (9Periodico) Santolo Felaco was born in Naples in 1984. He graduated in Computer…

Chromophobiae

BY THIS RIVER (lungo il fiume Oglio) Un progetto fotografico di Maura Dettoni e Christian N. Tognela “Il libro ripercorre per immagini il viaggio compiuto lungo il fiume…

Closer

Closer è un progetto di Margherita Mercatali e Matteo Vandelli che ha come scopo documentare la scena punk e alternativa locale. www.instagram.com/closerzine/

Jessica Raimondi – pt. =====

Un passato che attraverso le immagini ritorna a compiere percorsi di definizione di senso. Fotografie che sono rotture, strappi, frammenti di puzzle che fanno fatica ad incastrarsi. Il proprio vissuto fatto di incongruenze e disattese si rivela nel presente come transito della memoria dal vuoto a un luogo dell’anima dove le sovrapposizioni di materiali e oggetti raccontano il dramma dell’assenza e della negazione della propria identità.

Open Call 2018

PROPONI LA TUA ZINE (ITA) | MODULO DI PARTECIPAZIONE SUBMIT YOUR ZINE (ENG) | APPLICATION FORM PROPONI LA TUA ZINE (ITA) Funzilla è un festival dedicato alle fanzine…

8-VI-2018: spostata alla SNIA “Funzilla 2018 – La Festa”

SPOSTATA ALLA SNIA LA SERATA   8 giugno, ore 22h00 CSOA Ex-SNIA – via Prenestina 173 – ROMA   Don’t care what they may say we got that…